Facciamo come in Grecia! (volantino GC)

Negli ultimi giorni abbiamo assistito ad una campagna di calunnie senza precedenti contro la classe lavoratrice greca da parte dei media europei. E’ chiaro l’obiettivo di tale campagna: impedire ai lavoratori e agli studenti di intraprendere azioni di solidarietà in favore del popolo ellenico.

L’attacco nei confronti dei lavoratori è senza precedenti : blocco degli stipendi nel settore pubblico fino al 2014, abolizione della tredicesima e della quattordicesima sempre nel settore pubblico, aumento dell’Iva ed innalzamento dell’età pensionabile (nel 2015 ci vorranno 40 anni di lavoro per andare in pensione). Si calcola che il salario nel settore pubblico diminuirà del 30%. In Italia è in atto da tempo una pesante offensiva contro i diritti dei lavoratori e degli studenti, contro i diritti democratici. I leghisti Cota e Zaia hanno dichiarato guerra all’ autodeterminazione delle donne e alla RU 486, Confindustria chiede di accelerare l’attacco ai posti di lavoro, ai diritti sindacali; in ambito scolastico, il progetto di smantellamento del diritto allo studio, insieme alla feroce selezione di classe, che vedono nella legge 133, nel ddl Aprea e nel ddl Gelmini il coronamento di un percorso ormai ventennale, oggi fanno un “salto di qualità” attraverso gli ultimi provvedimenti del governo Berlusconi. E’ inaccettabile che una crisi economica di tale portata, causata e generata dal sistema capitalista, venga pagata da chi colpe non ha. Banchieri e speculatori, protetti da FMI e banche centrali, possono continuare la loro corsa al profitto sulla nostra pelle.

Per denunciare i meccanismi perversi di questo sistema basato sullo sfruttamento! Per resistere all’attacco, per pretendere dignità, per costruire insieme una reale alternativa politica, democratica e partecipata, che sappia dare risposte concrete e coerenti alla crisi del capitalismo. Noi siamo in prima linea!

Share

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...